[wonderplugin_carousel id="1"]
Hai tempo? No! – La lentezza, spettacolo alla Cavallerizza
Articoli / 13 giugno 2015

La sera del 9 giugno si è svolta alla Cavalerizza Reale la prima rappresentazione del gruppo teatrale Stato Lento. Le due ragazze e il ragazzo che compongono il collettivo, hanno messo in scena una breve performance di 25 minuti sul tema della lentezza, servendosi soprattutto di tre elementi: audio (musica e registrazioni), prossemica e luci. Lo spettacolo iniziava a luci spente, con una registrazione di sottofondo che avrebbe accompagnato anche altre parti della performance. Come si intuisce dalle prime battute, si tratta di interviste che mostrano diversi approcci alla lentezza, alla concezione del tempo. Proprio il tempo è il protagonista di un divertente scambio di battute tra gli attori che correndo in cerchio, mettono in crisi, deridono, la vita frenetica e alienata di un mondo che è sempre di fretta. Ad aprire lo spettacolo trovavamo i tre attori che si muovevano componendo figure che rievocavano il sonno, il languore. Gli attori portavano in scena la lentezza con i loro stessi movimenti. È evidente che sotto i riflettori sta l’alienazione, la corsa sfrenata che la nostra società sembra imporre. Una corsa miope, verso la tappa che di volta in volta ci viene posta davanti, e per questo una corsa ignara o incurante…