[wonderplugin_carousel id="1"]
Un seme (insieme) di cittadinanza
Articoli , Blog , News & Eventi / 5 agosto 2015

La Cavallerizza è un luogo… che, un luogo che ti fa esclamare “Wow”. È una delle immense estensioni dei domini che erano stati dei Savoia, dichiarata patrimonio Unesco. Senza dubbio i palazzi nel loro stato di rovina e i terreni che li circondano sono monumenti, luoghi che hanno da raccontare qualcosa ai posteri. La Cavallerizza non è più una scuderia o uno svago per signorotti che, dal mio punto di vista, potrebbe essere una storia già sentita e meno affascinante, al momento la Cavallerizza è il simbolo di una cittadinanza torinese che autogestita ne ha fatto un bene comune, un ambiente da far rivivere piano piano e con costanza. Allo stato attuale la Cavallerizza è:   Residenza per storie passeggere, di zaini in spalla e strada, rifugio per storie tristi di famiglie senza affitto perché senza lavoro. È un ricovero per chi ha dei disturbi che gli ospedali psichiatrici non possono curare. Casa temporanea di volontari.   La Cavallerizza è un piccolo palchetto che dà spazio a delle tribune a poco prezzo o a offerta libera per spettacolini, ma anche spettacoloni. Nel legno si sdraiano gruppi di prova e se per un momento vi posate anche voi potete avere tra…